LIFTING DELLA FRONTE

Leggero, naturale e decisamente meno invasivo di un intervento chirurgico, il lifting della fronte che pratico si basa su un protocollo di iniezioni di limitati quantitativi di tossina botulinica che elaboro secondo il principio, per me imprescindibile, del rispetto della dinamica globale del viso. La vostra fronte esprimerà l’intera gamma di emozioni, dalla gioia alla sorpresa, ma non avrete più quest’aria preoccupata che non vi rappresenta.

Tutta l’arte sottesa alla tecnica del lifting della fronte si fonda sull’utilizzo ponderato e calibrato delle qualità della tossina botulinica che distende i muscoli responsabili di provocare l’insorgenza delle rughe di espressione bloccando la trasmissione dell’impulso nervoso. Disteso senza essere fisso, il viso appare allora più riposato, più giovane, perché la pelle è liscia, luminosa.

Un viso giovane, curato con questo protocollo innovativo a partire dall’età di venticinque anni, invecchierà molto meglio. Le rughe non lo segneranno e conserverà la bellezza radiosa di una pelle compatta.

Il risultato avrà una durata di quattro-sei mesi. Dopo la seconda seduta di trattamento il risultato durerà fino a sei mesi. Sono dunque necessarie due sedute all’anno.